Circolo Culturale Ricreativo Dipendenti UniversitÓ di Firenze

 
 06-Set-2005   Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Iniziative


E' stato costituito il gruppo donatori di sangue all'interno del Circolo Dipendenti dell'Università di Firenze.
Questo nuovo gruppo è associato al G.I.D.S (Gruppo Interaziendale Donatori di Sangue) che opera da trenta anni con circa tremila donazioni annue effettuate nei centri trasfusionali di Firenze, Prato, Pistoia, Arezzo, Mugello, Valdarno e Valdelsa.
Il gruppo è rappresentato da 18 aziende presenti nel nostro territorio, quali:
1) BNL
2) CNR
3) ENEL
4) ESAOTE
5) FIORENTINAGAS
6) GKN EX FIAT
7) IGMI
8) ISTITUTO SAN PAOLO
9) MANIFATTURA TABACCHI
10) NUOVO PIGNONE
11) OTE MARCONI
12) POLIZIA MUNICIPALE
13) POSTE
14) REGIONE
15) POLISPORTIVA ROBUR
16) TAXI COTAFI
17) TAXI SOCOTA
18) UNICOOP
Ai nostri Soci chiediamo di aderire al gruppo donatori e di effettuare almeno una donazione all'anno.
Se siete già iscritti ad un'altra associazione, nessun problema, potrete aderire anche alla nostra, magari alternando le donazioni!
Non stiamo a ricordarvi l'importanza sociale del gesto di donare il proprio sangue a chi ne può avere bisogno.
Non esiste nessuna controindicazione, anzi donare è salutare sotto tutti i punti di vista; magari prima consultate il vostro medico se avete dei dubbi, ma ci raccomandiamo, non trinceratevi dietro banali scuse del tipo: ho paura dell'ago.
Aiutare un bambino o un adulto attraverso questo semplice gesto di solidarietà umana vi farà sentire migliori dentro.
Desideriamo ringraziare tutti i nuovi soci donatori che capiranno l'importanza di questa nostra iniziativa.
Che altro aggiungere per convincervi! Coraggio, donate per credere!
Per avere informazioni ed effettuare la prima donazione mettetevi in contatto con:
Guido Papi
cell.3471952357
guidoszone@yahoo.it
Luca Papi
Tel. 0552757205
Fax 0552757629
luca.papi@unifi.it


Cordiali saluti.

 
 
Offerte acquisti, convenzioni, etc.




- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura del Circolo -